Valori

Un fenomeno assai diffuso nell’Italia degli ultimi decenni è lo spopolamento dei piccoli centri urbani, l’abbandono dei borghi a favore dei grandi centri urbani. Ne consegue la perdita di forza lavoro per le attività legate alla produzione di materie prime e alla loro trasformazione.

Su queste attività, infatti, si sorreggeva la sopravvivenza di piccole realtà italiane. Salvo alcune sparute eccezioni, l’indotto creato dal turismo non è sempre sufficiente a sostenere l’economia dei piccoli centri abitati.

L’isola di Capraia è un esempio di questo fenomeno. La chiusura del penitenziario nel 1986, ne ha accentuato l’entità: si è passati da un numero di 762 unità, fino a registrare oggi 412 residenti (fonte ISTAT), di cui solo un centinaio abitanti effettivamente sull’isola.

Fondare un’azienda in questa realtà rappresenta un rischio, ma esprime la profonda convinzione che esistono altri valori oltre al business per cui è appagante impegnarsi:

la valorizzazione del territorio, la dignità di taluni mestieri spesso poco valorizzati, la soddisfazione per il lavoro svolto con passione e il privilegio di stare in contatto con la natura.

Nasce soprattutto dallo spirito di preservare, rivitalizzandola, una tradizione agricola locale e familiare, riportando alla luce i luoghi antichi dove essa avveniva, muretti e piazzole che la macchia aveva completamente avvolto.

Su questi valori condivisi nasce l’Azienda Agricola San Rocco di Bonomo Roberta.